Archetipi ed essenze di stile – Seconda parte

Seconda parte

Abbiamo ripercorso qui la storia della metodologia Yin Yang per capire come si sono formate due diverse correnti di pensiero, una che pone l’accento sulla struttura del corpo (come ad esempio il metodo Kibbe) e l’altra sui tratti del volto (tra i sistemi più conosciuti, quello delle essenze di Kitchener).

Ho già accennato come dal mio punto di vista dovrebbero essere presi in considerazione sia i tratti del volto che la struttura del corpo, nonché la personalità (come suggerivano originariamente le pionere della teoria Yin Yang applicata alla costruzione dello stile); solo analizzando approfonditamente tutti gli aspetti si può arrivare a determinare le migliori silhouette, accessori, dettagli, stampe, scollature, contrasti di colore, trucco e tagli di capelli, creando un’immagine coerente e veritiera che rispecchi l’individuo nella sua interezza.

Per chiarire meglio il mio punto di vista, vi faccio un esempio concreto analizzando Elle Fanning, che qualche giorno fa abbiamo classificato come ipotetica Estate Chiara giocando con il quiz di armocromia nelle storie Instagram.

Se analizziamo l’attrice cercando di inserirla nel sistema Kibbe, con una verticale così importante possiamo inserirla nella famiglia Flamboyant Natural o Soft Dramatic (è alta 1.75m).

I due archetipi hanno una vestibilità completamente diversa: la famiglia FN viene valorizzata da una silhouette poco strutturata e dritta che definisce scarsamente la figura, mentre le SD vestono la loro verticalità con drappeggi e forme molto elaborate, teatrali, il corpo non è mai scarsamente definito dagli abiti.

Osservando le foto, sono dell’opinione che nessuna delle raccomandazioni date per le categorie prese in considerazione le renda giustizia. Qui sotto, esempi di look Soft Dramatic:

Esempi di look Flamboyant Natural:

Il punto è che Elle Fanning colpisce subito per la sua estrema dolcezza del viso, un’impressione che viene rafforzata dalla sua personalità e dal suo modo di esprimersi. Cosa condivide con l’archetipo Soft Dramatic? Molto poco. Non serve un esperto in materia per individuare una fortissima presenza dell’essenza Ingènue, che Kibbe nel suo sistema non contempla.

Ma Ingénue non basta da sola, perché le linee Ingénue legano perfettamente con il volto, ben poco con la struttura del corpo. La sua verticalità non può essere messa in secondo piano come dimostrano questi look in cui salta subito all’occhio la scarsa fusione tra la lunghezza dell’abito e le linee verticali corporee:

Personalmente quindi aggiungerei anche una percentuale sia dell’archetipo Ethereal (che trova riscontro sia nel corpo che nelle caratteristiche del viso) che dell’archetipo Natural (ha una certa ampiezza in alcuni tratti fisici, quasi trascurabile ai fini della vestibilità; non le darei oltre il 10% di questa essenza). La sua dominante armocromatica light ( valore chiaro) gioca a nostro favore, sposandosi perfettamente con questo mix di essenze/archetipi.

Riassumendo lo stile che valorizza le caratteristiche di Elle Fanning:

  1. dettagli Ingénue sia negli accessori (mollette, cerchietti, borse tondeggianti e strutturate) che negli abiti (rouche, fiocchi, orli smerlati, piccole stampe a fiori); con l’essenza Ingénue si sposa perfettamente anche la sua palette armocromatica Estate Chiara;
  2. lunghezze degli indumenti: Natural-Ethereal. Dall’archetipo Natural può “rubare”un pizzico di ampiezza nelle maniche e l’asimmetria delle gonne. Su di lei andrebbero infatti evitati gli orli troppo corti e le spezzature nette di colore.
  3. dell’archetipo Ethereal porta egregiamente la fluidità delle stoffe, l’effetto vedo/non vedo suggerito dai doppi strati, l’alta percentuale di dettagli nello stile (osservando i look da red carpet, possiamo notare come anche gli abiti più elaborati non risultino mai “troppo” su di lei… questo perché legano perfettamente con la sua alta percentuale Yin).

Spero che questa analisi abbia chiarito il discorso sugli archetipi dello stile e sulle essenze di stile!

Vi ricordo che se vi appassiona l’argomento, tengo corsi on line sulle metodologie Yin Yang applicate alla creazione dello stile personale. Sono corsi ricchi di contenuti ed ogni studente viene seguito sia nella teoria che nelle esercitazioni pratiche, senza le quali non è possibile capire davvero la materia. Trovate le review dei miei studenti nelle storie in evidenza sul mio account Instagram.

Per ricevere ulteriori informazioni potete contattarmi tramite e-mail: info@shapeyourstyle.com

A presto!

 

Ale