Essenze di stile, ultima parte: Ethereal, Romantic, Ingénue

Concludiamo la panoramica sulle essenze di stile del metodo di John Kitchener parlando di quelle a maggioranza Yin.

ETHEREAL

Sono persone estremamente sensibili e dotate di una fortissima spiritualità, sembrano non appartenere a questo mondo. A volte hanno tratti che le fanno somigliare ad un alieno, altre volte ad una fata, un elfo, oppure ad un angelo. Fisicamente il loro tratto distintivo è la verticalità della figura. Il loro stile predilige una palette dai colori chiari (ma l’uso del colore viene influenzato anche dall’archetipo secondario), silhouette dalle curve allungate come il simbolo dell’infinito, il loro look deve trasmettere leggerezza e fluidità. Sono perfetti i tessuti traslucidi e trasparenti, il lurex, materiali perlescenti e stoffe degradé che ricordano le sfumature del cielo all’alba o al tramonto. Vip con un’alta percentuale Ethereal: Cate Blanchett, Liv Tyler, Benedict Cumberbatch.

ROMANTIC

Le persone appartenenti alla categoria Romantic sono dotate di una fortissima sensualità. Esercitano attrazione anche senza volerlo perché hanno un magnetismo pazzesco, soprattutto nel loro sguardo. I loro corpi sono principalmente composti da linee curve, e le donne con il Romantic come essenza primaria sono abbastanza formose. Nel loro armadio non dovrebbero mai mancare tessuti morbidi e avvolgenti come il velluto, l’angora, la seta lucida, le stampe floreali o con motivi tondeggianti, meglio ancora se con perimetri sfumati. Non amano i forti contrasti di colore e le silhouette strutturate. I colori migliori ricordano le pietre preziose come il rosso rubino, il verde smeraldo, il blu zaffiro. Vip con archetipo primario Romantic: Marilyn Monroe, Elizabeth Taylor, Leonardo Di Caprio.

INGÉNUE

Un’essenza non presente nel famoso sistema di David Kibbe, ma che era stata già teorizzata da Harriett McJimsey negli anni Sessanta e poi ripresa da John Kitchener nel suo sistema, l’archetipo dell’innocenza. Di indole dolce e gentile, sempre pronta a vedere il lato positivo del prossimo, la persona Ingénue è caratterizzata fisicamente da occhi grandi, linee tondeggianti del corpo, dalla delicatezza delle sue forme e della sua struttura ossea. Idealisti e sognatori, in comune con l’archetipo Gamine hanno un’apparenza molto giovanile e sembrano non invecchiare. Questa essenza di stile non ammette forme taglienti e forti contrasti di colore, si fonda su stampe piccole dai contorni tondeggianti. La palette è composta da tinte pastello, i dettagli sono piccoli e discreti, i perimetri arrotondati ed i tessuti migliori sono semi-strutturati. Vip con archetipo primario Ingénue: Amanda Seyfried, Cristina Ricci, Eddie Redmayne.